Bando Misura 321: “Servizi essenziali per l’economia e le popolazioni rurali”


bando-popolazioni-rurali

Sai come rendere le zone rurali più attrattive? Questo bando ti permetterà di farlo! Destinando servizi ed attività alle fasce più deboli della popolazione residente in contesti rurali. Potrai, così, realizzare azioni concrete per limitare il fenomeno dell’abbandono del territorio e dell’invecchiamento della popolazione, in collaborazione con i Comuni, le ASL ed i Piani di Zona. Tra gli interventi previsti ci sono:

1.a – Servizi di carattere didattico, culturale e ricreativo
Spesa ammissibile: massimo € 90.000,00

2.b – Servizi di utilità sociale, a carattere innovativo, riguardanti l’integrazione e l’inclusione sociale
Spesa ammissibile: massimo € 86.000,00 

3.c – Servizi di assistenza all’infanzia.
Spesa ammissibile: massimo € 86.000,00 

4.d – Servizi di trasporto per il raggiungimento delle strutture educative e didattiche.
Spesa ammissibile: massimo € 76.000,00

  la chiusura dell’operatività dei sistemi  informatici (Innovapuglia e SIAN) è fissata alle ore 12,00 del  04.09.2013

– la documentazione cartacea deve essere inviata al GAL esclusivamente per posta raccomandata o corriere espresso entro il quinto giorno  successivo alla chiusura dello step del rispettivo bando.

[box style=”1″]

Scarica e consulta tutta la documentazione per accedere al finanziamento:

* Si comunica che in riferimento all’Art. 8 – AGEVOLAZIONI PREVISTE – del Bando in oggetto si deve tener conto della nuova profilatura di seguito riportata:

Nuova profilatura Bando 321

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.