La Green Road ora “Viaggia” da New York fino a Manchester


l’American Chamber of Commerce

l’American Chamber of Commerce

Si aprono nuovi scenari internazionali per il GAL Colline Joniche, dopo un intenso lavoro di base – in Puglia – per creare la Green Road e coinvolgere un territorio che va dalle colline al mare attraversando una straordinaria collezione di masserie. Ora, con la rete di ospitalità già avviata e i cantieri aperti dai beneficiari dei fondi del GAL Colline Joniche, si punta alla internazionalizzazione. In questa direzione, dice il presidente del GAL Antonio Prota, si sono mossi i primi passi concreti per allargare una rete di contatti utili ad una più ampia fruibilità del bellissimo territorio che abbraccia gli undici Comuni del Gruppo Azione Leader e cioè Carosino, Crispiano, Faggiano, Grottaglie, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Statte.

Da queste solide premesse la realizzazione di due missioni: negli USA (New York) e in Gran Bretagna (Manchester). “Il bilancio è senz’altro positivo perché le potenzialità e le attrattive della Green Road ionica – dice il presidente Protacontinuano a riscuotere interesse, anche dall’estero”.

Un momento di particolare attenzione, con l’avvio di dinamiche di crescita da condividere e amplificare, è stata la missione USA con l’American Chamber of Commerce in Italy. La Green Road, e il pumo di ceramica grottagliese che efficacemente la rappresenta, è stata presentata (come nella foto allegata) al prof. Stefano Albertini della New York University, al vice presidente del NIAF Frank Cerza, al direttore ICE Pier Paolo Celeste, all’head of Financial World Economic Forum Giancarlo Bruno, il vice presidente Eni Lucchini, la responsabile della Morgan Library and Museum.

Accolta con entusiasmo, e con la prospettiva di altre iniziative già messe in cantiere, ecco che continua a farsi strada con entusiasmo il progetto della Green Road dalle Colline Joniche al mare che, oltre a New York è stata proposta dal GAL Colline Joniche anche a Manchester. L’occasione è stata l’evento “European County Inn, un progetto per riscoprire le aree rurali ” utilissimo per presentare le offerte turistiche e i nostri sapori tradizionali che è stato finanziato dalla misura 421 dei Piani di Sviluppo Rurale delle Regioni Puglia, Sardegna, Campania, Abruzzo, Romania, Inghilterra e Svezia, organizzato con il coordinamento del GAL Meridaunia.

Segnaliamo che il 18 luglio scadono i termini per candidarsi ai finanziamenti del Bando Misura 321 relativo ai servizi essenziali per l’economia e le popolazioni rurali che prevede attività di carattere didattico, culturale e ricreativo (le prime due con un massimo di 100mila euro e la terza di 90mila euro).

Info su questo e altri finanziamenti su www.galcollinejoniche.it, area BANDI.